mercoledì 4 febbraio 2015

IL SIGNIFICATO TRADIZIONALE DELLE RUNE



FEHU
Il bestiame. Il denaro, l’oro e l’argento. E’ anche la Runa del silenzio iniziatico, dell’illuminazione interiore.

URUZ
Uro selvaggio dalle doti primitive di eccitabilità, selvatichezza e spirito combattivo. E’ il toro cosmico la cui morte dona la nascita del mondo.

THURISAZ
Viene indicato l’equilibrio delle forze primarie e le battaglie per realizzarle. Da un lato vi è l’aspra espressività del primo atto creatore e dall’altro il momento quasi magico dell'Inizio.

ANSUZ
Runa delle energie sacre e del risveglio spirituale, percepita come l’intelletto, la conoscenza. Detiene il potere magico della parola, della poesia del canto e della musica.

RAIDHO
La cavalcata. E’ la Runa dei cacciatori selvaggi, di coloro che galoppano al di là della morte per fecondare la terra ed i viventi.

KENAZ
Questa Runa è legata a Surtr, il nero alato, capo dei giganti del Fuoco che con la sua spada fiammeggiante vieta l’accesso dei mondi intermedi agli uomini non iniziati.

GEBO
La generosità, il dono, l’atto votivo propiziatorio o di consacrazione.

WUNJO
E’ la Runa della gioia, della vittoria interiore.

HAGALAZ
Archetipo del seme, del gelo, del ghiaccio e soprattutto della grandine.

NAUTHIZ
E’ il punto in cui viene definito il limite tra il materiale e lo spirituale.

ISA
E’ la stalattite, la verga di cristallo. Indica sapienza e potenza realizzatrice.

JERA
In seguito allo scioglimento del ghiaccio avviene il rifiorire della natura, con la sua presenza ne conferma l’utilizzazione.

EIHWAZ
Yggdrasill, albero della Conoscenza, della saggezza e pilastro del mondo.

PERTHRO
Si dice che rappresenti il corno dei dadi e che sia legata alle tre Norne che tengono le fila del nostro destino.

ALGIZ
L’asta dello slancio, la lancia di Odino in azione sul mondo che nel suo profondo significato lega il mondo dei vivi a quello degli Dei.

SOWILO
La forza della luce, gli Elfi bianchi, la ruota fulgida, l’energia vitale.

TIWAZ
Manifestazioni di potere e di responsabilità, di fermezza e di coraggio.

BERKANA
Farete da tramite per evocazioni di forze positive trasmesse attraverso il significato della pianta in similitudine, la Betulla, albero che in senso trascendente possiede delle virtù di protezione.

EWHAZ
E’ di solito associato al cavallo selvaggio, animale mitico che permette di raggiungere il più rapidamente possibile il settore degli dei.

MANNAZ
E’ la Runa dell’archetipo umano visto in questo caso come uguaglianza maschile e femminile.

LAGUZ
Viene qui interiorizzato i significato dell’acqua, il mare, l’oceano ma anche le acque sotterranee. I suggerimenti che possiamo trarre vi guidano nella vita in special modo nella ricerca spirituale indicandovi gli eventuali ostacoli, le difficoltà e come reagire.

INGWAZ
E’ indicativa di stabilità, è l’azione sul piano terrestre, il passaggio ad altri piani. Energie che si ritrovano, si uniscono e si rinforzano per manifestarsi, favorisce la fertilità in genere.

OTHALA
Il patrimonio. E’ la Runa legata al culto degli antenati, alle origini, è il legame contro l’oblio che ci ha permesso di esistere e di vivere.

DAGAZ
E’ il tempo del risveglio, della fruttificazione e della germinazione, della esteriorizzazione e del’interiorizzazione. Preannuncio di una fase di metamorfosi, di autoaffermazione, di prolificità ma anche di messaggi coinvolgenti soprattutto a livello sensitivo.

WYRD

Il destino. Determinazione prestabilita e immutabile degli avvenimenti. Il segreto continua.

Nessun commento:

Posta un commento